Trekking–Con Sirdar-guide del Monte Bianco

Tour del MONTE ROSA 

Dove: Valle d’Aosta -Svizzera-Piemonte
Livello tecnico: trekking liv.3
Livello condizione fisica: buona preparazione fisica
Durata: 6 giorni
Date: 02-07 settembre 2018
Ritrovo: Ayas

Lungo le mulattiere ed i sentieri che hanno visto passare le popolazioni Walser provenienti dalla vicina Svizzera. Adatto a chi desidera trascorrere una piacevole settimana alla scoperta della storia, dei paesaggi e delle Genti del Rosa.
Più Informazioni


TOUR del FALERE – trekking di 3 giorni

Dove: Valle d’Aosta
Livello tecnico: trekking liv.1
Livello condizione fisica: buona preparazione fisica
Durata: 3 giorni
Date: 20-21-22 luglio 2018
Ritrovo: da concordare

Un trekking facile, panoramico, d’effetto, che vi farà vivere belle emozioni… 2293 mt di dislivello positivi, 2115 mt di dislivello negativi, 34,6 km totali da percorrere Un trekking intorno a una delle tante montagne che domnia la valle centrale e la città di Aosta. La possibilità di vivere l’esperienza di un primo trekking itinerante, di rifugio in rifugio, tra pascoli, colli, laghi e una vista mozzafiato sulla valle centrale e su alcune grandi cime come il Gran Paradiso. Si parte da Saint-Oyen nella valle del Gran san Bernardo per poi scollinare verso l’altopiano di Vetan e ritornare poi nella valle di partenza.
Più Informazioni

TOUR del MONTE BIANCO

Dove: Valle d’Aosta -Svizzera-Francia
Livello tecnico: trekking liv.3
Livello condizione fisica: buona preparazione fisica
Durata: 8 giorni
Date: 11-18 agosto + altre date a richiesta
Periodo: da metà giugno a metà settembre
Ritrovo: da concordare

Valle d’Aosta-Svizzera-Francia. Una montagna, 3 paesi, 7 valli ben diverse tra loro. E’ questo lo scenario in cui si svolge il trekking più affascinante d’Europa, un autentico viaggio, insieme a guide escursionistiche naturalistiche, alla scoperta dei paesaggi glaciali e delle vette rocciose, delle foreste, dei pascoli, dei laghi alpini e delle tradizioni della montagna del Vecchio Continente. Come tutti i trekking il giro del Monte Bianco è da affrontare con una buona preparazione fisica, potendo così godere a pieno delle meraviglie di questi incantevoli posti, sapendo che un pulmino ci farà da sostegno, portandoci il ricambio e l’eventuale materiale alpinistico a metà settimana.
Più Informazioni